giovedì 3 settembre 2020

Settembre è un mese tutto interiore...

 Settembre

 

Lo sentiamo nell'aria

arrivare

Settembre: 

quando il vento punge sulla pelle

sulle braccia ancora nude

ed entra

discreto ma tenace

nell'Anima.

 

Macerie di ricordi

molecole di buoni propositi

scampoli d'estate

desiderio di dolcezza.

 

A settembre

tutto si tocca

si ricongiunge.

 

Il futuro fa un po' paura...

ma il vissuto vince 

con l'esperienza

e oggi imparo

nell'attesa

a vivere il presente.

lunedì 31 agosto 2020

Il 31 agosto è sempre una data spartiacque e simbolica

 Incipit di fine agosto


Nella pioggia o

nell'afa ventosa 

trascorre

ogni anno

il 31 agosto.

Data di fine

di inizio

di passaggio.

Ogni anno 

ci coglie l'illusione

di prorogare l'estate...

Ogni anno

ci assale l'angoscia

l'incognito...

Eppure...

anche il 31 agosto

esiste un ritaglio

un angolo

una parentesi

per rinnovare l'entusiasmo. 


domenica 16 agosto 2020

Le donne, si sa, sono il motore del mondo...e oggi ve lo racconto parlandovi di un libro:

Riccardo Mazzocchio è un mio contatto Twitter che ha scritto recentemente  Il tempo delle donne, Streetlib, 2020. Devo ammettere che è un libro "forte" su certi temi, ma anche onesto nella descrizione di situazioni molto più diffuse di quanto non si dica a causa del perbenismo dilagante. 

Ne ho scritto una recensione pubblicata sul sito di Casa Lettori (che ringrazio). Ecco il link: 

https://casalettori.com/2020/08/15/filo_gagliardi-propone-la-recensione-di-r_mazzocchio-il-tempo-delle-donne-streetlib-2020/

 

 

 

martedì 28 luglio 2020

Un poesia per le donne

Donna

Sono di donna
gli occhi stanchi
di chi ha visto tanto, troppo.

Sono di donna
i capelli bagnati d'estate
profumati
di bergamotto.

Sono di donna
i prensieri viaggianti,
la mente mai oziosa.

Appartengono alle donne
i poteri della Vita.

Io sogno
un' utopia di donne
un' ekklesia perenne
di pace e  desiderio.




lunedì 27 luglio 2020

Non bisogna mai darla vinta ai potenti

Ricominciare

Per dovere
per dolore
per carattere
per inerzia...

tanti i motivi
unico è il fine:
la dignità.

Il motore di tutto
si chiama
desiderio
passione
tenacia.

Ricominciare sempre
dopo le lacrime
l'umiliazione
a causa dei cattivi.